Ti trovi in:Home - Strumenti - Codici attività e tributo - Ricerca codici tributo - Come compilare il modello F24

Come compilare il modello F24 - Codice Tributo 3950


Pagina Precedente

TARIFFA - ART. 14, C. 29, DL. N. 201/2011 E SUCC. MODIF.

Sezione modello F24 da compilare: IMU ED ALTRI TRIBUTI LOCALI

L’importo a debito puo’ essere versato in forma rateale
Tributo da utilizzare solo per importi a debito.
Riferimento Normativo: decreto legge  n. 201 del 6/12/2011 Art. 14, Comma 29 Visualizza Risoluzione

ESEMPIO 1: importo da versare

I dati proposti nell’esempio sono solo a titolo esemplificativo

Importo: 1.000,00 Euro
Anno di imposta: 2014
Comune competente per l’imposta : Reggio Emilia
Numero di rate prescelto: 4
Pagamento della prima rata di: 250,00 Euro
Numero immobili: 2
salta la tabella che riproduce esempio a debito e vai alla spiegazione della compilazione
SEZIONE IMU ED ALTRI TRIBUTI LOCALI Id Operazione
codice ente/
codice comune
  Ravv   Imm
var
  Acc   Saldo   num
immob
  codice tributo   rateazione/
mese rif.
  anno di
riferimento
  importi a debito
versati
  importi a credito
compensati
SALDO (G - H)
(1) H223 (2)   (3)   (4)   (5)   (6) 2 (7) 3950 (8) 0104 (9) 2014 (10) 250,00 (11)  
             
             
             
Detrazione TOTALE  G (12)   H (13)   (14)  
(15)    
Campi del modello F24 come compilare il campo
(1) codice ente/codice comune: Codice comune (Tabella dei Codici Catastali dei Comuni), nell'esempio H223
(2) ravv.: barrare la casella in caso di ravvedimento
(3) immob. variati: non compilare
(4) acc.: non compilare
(5) saldo: non compilare
(6) numero immobili: indicare il numero degli immobili (massimo 3 cifre), nell'esempio 2
(7) codice tributo: indicare 3950
(8) rateazione/mese rif: rata che si paga (due cifre) e numero di rate prescelto (due cifre), nell’esempio 0104
N.B.: in caso di pagamento in unica soluzione indicare 0101
(9) anno di riferimento: Anno d'imposta per cui si effettua il pagamento, nell’esempio 2014
(10) importi a debito versati: indicare l'importo a debito, nell’esempio 250,00
(11) importi a credito compensati: non compilare
(12) TOTALE G: somma degli importi a debito indicati nella sezione IMU e Altri Tributi Locali
(13) TOTALE H: somma degli importi a credito indicati nella sezione IMU e Altri Tributi Locali, non compilare se non sono presenti importi a credito
(14) SALDO (G-H): indicare il saldo (TOTALE G - TOTALE H)
(15) detrazione: non compilare