Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
22/03/2010 08:28costanzagli acquisti/vendite di servizi da/a San marino devo essere riepilogati nel modello Intra? Alla luce della CM 14/2010 laddove si segnala che il numero della fattura di acquisto deve essere quello assegnato dal committente nazionale, se il modello è già stato inviato segnalando il numero della fattura assegnato dal fornitore estero bisogna presentare un modello Intra per correggere l'errore?
22/03/2010 08:27robyintrastat servizi- paese pagamento. quale codice iso bisogna indicare, quello del paese da cui parte il pagamento o quello del paese a cui il pagamento è destinato? la regola vale allo stesso modo sia per gli acquisti che per le cessioni o bisogna considerare in modo inverso (esempio: paese da cui proviene il pagamento per i servizi resi e paese a cui il pagamento è destinato per i servizi ricevuti).
21/04/2010 15:39PROFESSIONISTA1)Società acquista servizi intra dello stesso tipo nel corso del mese e quindi ha più fatture relative allo stesso servizio nello stesso mese. La società le registra tutte a fine mese ad esempio 31 marzo e di conseguenza anche le relative autofatture hanno tutte data 31 marzo. Nell’intrastat servizi posso compilare un solo rigo sommando gli imponibili delle diverse fatture? Nella casella relativa al numero dell'autofattura devo indicare i protocoli di tutte le autofatture che ho registrato in contabilità? Oppure è meglio compilare tanti righi quante sono le autofatture? 2)Società italiana acquista software scaricandolo on line da società UE: è una prestazione di servizi che indico nell’intrastat servizi, giusto? Anche nel caso in cui, nonostante abbia scaricato il software da internet, il fornitore estero mi spedisca per posta il CD? 3) Se il servizio non è stato pagato, nelle modalità di pagamento è corretto indicare il codice x? 4)Che cosa si intende per servizio “istantaneo” e “a più riprese”?
21/04/2010 15:25sammyNegli elenchi intrastat rientrano anche le ricevute di alberghi e ristoranti esteri? Le ricevute per la partecipazione di un convegno ad un ente no profit rientrano?
21/04/2010 14:45babyUna società che stampa guarnizioni in gomma per clienti esteri CEE si trova nella seguente situazione: STAMPO DI PROPRIETA' DEL CLIENTE ma in prestito d'uso alla società in questione: a volte viene fatturato un costo per allestimento stampo di proprietà del cliente, questo costo per stampo va riepilogato in INTRASTAT nella sezione relativa alla vendita di beni (stampi)o va ad incremento della merce che poi viene realizzata per il cliente con questo stampo modificato? STAMPO DI PROPRIETA' DELLA SOCIETA': la società addebita a volte al cliente un costo di compartecipazione stampo, in questo caso tale costo va ad incrementare il valore delle merci realizzate con questo stampo per il cliente? Quindi va inserito in INTRASTAT?