Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
20/03/2010 09:34cisanoBuon giorno, il mio quesito č il seguente: "Nel caso siano indicate nel modello intrastat relativo alle operazioni attive (cessioni/prestazioni di servizi) di gennaio alcune prestazioni di servizi ex art. 7-ter, č possibile rimediare all'omissione con l'indicazione integrativa di tali operazioni nell'intrastat di febbraio?" Grazie
20/03/2010 09:27glpun operatore soggetto passivo in italia in occasione di tasferte all'estero nella UE dei propri dipendenti / amministratori sostiene spese di ristorazione in tali paesi ue, regolarmente fatturate dal ristoratore estero con IVA del suo paese. all'atto del ricevimento della fattura l'operatore italiano deve emettere autofattura art 17 dpr 633/72 ? deve applicare il reverse charge??? deve indicare tali prestazioni di ristorazione eseguite da un operatore straniero in territorio non italiano nell'intra acquisto di servizi???
20/03/2010 09:25ANTONIOPERHO ACQUISTATO UN ANTIVIRUS DALLA GERMANIA A FEBBRAIO 2010. COSA DEVO FARE AI FINI DELL'INTRASTAT, IN CHE DATA LO DEVO PRESENTARE E LE MODALITA' DI INOLTRO. GRAZIE.
20/03/2010 09:13GiPiChiedo un chiarimento sull'applicazione del nuovo comma 2 dell'art. 17 del Dpr 633: l'acquisto di beni da parte di soggetto residente (cessionario) da soggetto non residente (cedente) richiede l'emissione dell'autofattura o č possibile limitarsi all'integrazione della fattura del fornitore estero ? Dalla lettura della Circolare 12/E del 12/03/2010 tale opportunitā sembrerebbe limitata solo alle prestazioni di servizi e non giā alle cessioni di beni.
20/03/2010 09:00FRANCESCOLe fatture ricevute da soggetti intracomunitari per prestazioni di servizi datate 2009 ma registrate nel 2010 devono essere comunicate negli elenchi Intrastat?