Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
19/04/2010 14:14BARBARALa ditta Germania1 ordina alla ditta Germania2 barra di ottone. La ditta Germania2 ordina ad una ditta Italia1 la barra che, a sua volta, la consegna ad una ditta Italia2 per la lavorazione. La ditta Italia2 vende la barra lavorata alla ditta Germania1. (Il committente della ditta Italia2 è Germania1.) Come mi devo comportare con la Dichiarazione Intrastat?
19/04/2010 13:20uff.ammin.Una compagnia teatrale rappresenta raramente i propri spettacoli in alcuni paesi CE ed emette fattura nei confronti di clienti (compagnie o enti) in possesso di partita IVA o del solo codice fiscale. In virtù delle modifiche introdotte in materia di IVA e prestazioni di servizi in vigore dal 1° gennaio 2010, qual è il corretto trattamento IVA e quali sono le modalità di fatturazione? Distinti saluti.
19/04/2010 13:13adiUn tour operator che vende direttamente pacchetti turistici ha la seguente situazione: vende un pacchetto turistico ad un soggetto nazionale per un soggiorno in francia per cui acquista servizi alberghieri e di ristorazione in francia. Deve compilare il modello INTRA per l'acquisto dei predetti servizi?
19/04/2010 13:11roro99Studio legale associato, emette una fattura, per una partecipazione ad un consiglio direttivo in Malta, Luglio 2009, ad una società stabilita in U.K. Londra, soggetto passivo d'imposta. A fini iva è una prestazione di servizi non soggetta ai sensi dell'art.7 del dpr/633, dal 2010 vi è l'obbligo di compilazione dei modelli Intrastat il quesito è : Tale prestazione rientra tra le operazioni per cui è necessaria la compilazione del modello Intrasta ? Grazie Rosario Fratta
19/04/2010 13:10Monica**Periodicità trasmissione Modelli Intra: Vorrei sapere se è corretto il seguente comportamento. Un operatore economico Italiano non ha superato in nessun trimestre dell'anno 2009 la soglia di Euro 50.000,0 per le operazioni connesse agli scambintracomunitari di beni e servizi. Tuttavia complessivamente nell'anno solare viene superata la soglia di Euro 50.000,00. Nel primo trimestre dell'anno 2010 non viene superata la soglia di Euro 50.000. Ritenendo che la verifica del superamento vada effettauta per ogni singolo trimestre avendo riguardo ai quattro trimestri precedenti e rilevato che per nessun trimestre il volume degli acquisti e dei servizi non è mai stato superiore alla soglia, Si è ritenuto di dover presentare i medelli intra con cadenza trimestrale. Poichè nemmeno nel I trim. 2010 si è superata la soglia, si è continuato a presentare i modelli con cadenza trimestrale anche per i periodi successivi.