Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
30/03/2010 13:42amelinUn cliente, professionista, paga annualmente un canone di abbonamento per una enciclipedia (aggiornamento professionale via internet)da Monaco di Baviera - Deve essere inserito in Intrastat come servizi o come acquisto beni? E per la nomenclatura?
30/03/2010 13:36lindaSiamo Rappresentanti fiscali in Italia di fornitore UE di gadgets pubblicitari personalizzati di modesto valore (penne, portachiavi,ecc.) Le centinaia e centinaia di clienti Italiani sono in prevalenza piccoli esercenti (parrucchieri, distributori benzina, profumerie), scuole, piccole società e gli importi delle fatture sono nell'ordine fi poche centinaia di euro. E' gravoso e difficile per questa fascia di clientela gestire AUTOFATTURE e DICHIARAZIONI INTRA. Non si potrebbe consentire al Rappresentante fiscale di assolvere a queste formalità con fattura/autofattura cumulativa?
30/03/2010 13:00donatifUPQUESITO SU MODELLO INTRA 12: Il quesito riguarda gli Enti non commerciali che acquistano beni e servizi non relativi all'esercizio di attività d'impresa. Non capisco cosa sia da riportare nei campi 8 e 9 dato che, per le importazioni di beni da Paesi extra-UE, l'IVA non è assolta tramite il meccanismo del Reverse Charge bensì direttamente in dogana tramite l'emissione della bolla doganale.
30/03/2010 12:58kikarBuongiorno, la dichiarazione intrastat 2010 va compilata anche per le spese sostenute nelle trasferte per conto del cliente (ristoranti, alberghi, trafori, pedaggi autostradali, parcheggi, voli aerei ecc)? Secondo alcuni consulenti si, secondo altri no! Grazie mille
30/03/2010 12:50FABRYUna società italiana riaddebita ad altra società italiana (parzialmente) un costo sostenuto per partecipare ad una fiera in germania. La fattura emessa è soggetta ad iva? quali sono gli adempimenti?