Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
30/03/2010 12:36giuseppe 1938Un'azienda committente IT riceve il 15/3 fattura dal proprio agente FR da quest'ultimo emessa il 20/2. Il pagamento della fattura avviene il successivo 15/4. E' corretto il seguente comportamento? IT integra la fattura di FR entro il 31/3, la registra entro il 31/3 e la riepiloga nel modello INTRASTAT di marzo. Non rileva la data del pagamento perchŔ successiva al ricevimento della fattura.
30/03/2010 12:21GLM srlNelle istruzioni per compilazione Intra 2-quater, alla sezione 3-colonna 6-Numero fattura si comunica di indicare il numero della fattura relativa al servizio ricevuto. Nella Vs circolare n.14/E del 18/03/2010 invece si specifica che "il numero e la data da indicare sono quelli attribuiti dal committente nazionale secondo la progressione dallo stesso seguita nella propria contabilitÓ" sia nel caso di autofattura che di integrazione fattura. Si vuole intendere il numero del protocollo contabile e la data di sessione alla quale contabilizzo l'operazione? Pongo 2 esempi: CASO 1 Ricevo fattura n.1228 del 23/02/2010 x acquisto merce da fornitore tedesco. Contabilizzo la fattura con data sessione 28/02/2010 e protocollo Iva A2/V2 N.87.In Intraweb indico come data fattura il 28/02/2010? e come numero fattura il numero "87"? CASO 2 Ricevo fattura n.5441 del 10/02/2010 da societÓ inglese x trasporto merce dalla nostra azienda alla loro dove viene effettuato un consignment stock per il cliente finale inglese (in pratica la merce sosta presso la societÓ inglese dove il cliente finale si recherÓ a prelevare la merce al bisogno e a sue spese). Emetto autofattura numero interno 5007 con numero di protocollo V2 82 e data 27/02/2010.In Intraweb devo indicare come numero di fattura il protocollo"82" e data fattura il 27/02/2010 o il 28/02/2010 che Ŕ la data alla quale contabilizzo? Pongo un ultimo quesito: CASO 3 La societÓ inglese di trasporto di cui al caso n.2, mi emette una fattura riepilogativa di n.2 trasporti effettuati nel periodo cha va dal 01/02/2010 al 10/02/2010. In Intraweb tale operazione Ŕ da considerare come "ModalitÓ di erogazione" (col.9)Intra 2-quater "I" ISTANTANEA o "R" a pi¨ riprese? Io ho indicato nell'Intra di febbraio l'opzione "I". E' corretto? Ringraziando per la preziosa collaborazione, Vi saluto. Simona Serpentini
30/03/2010 12:15CRISTINASE PUO' INTERESSARE A QUALCUNO, METTO A DISPOSIZIONE LA MIA ESPERIENZA IN INTRASTAT, CHE FACCIO DAL 1993: COSTI ACCESSORI DELLA MERCE (IMBALLI, TRASPORTI, COLLAUDI) SE FATTURATI CON LA MERCE ACCRESCONO IL VALORE DELLA MERCE STESSA = INTRA ACQUISTI DI BENI; PER I TRASPORTI (E SOLO PER QUELLI)FATTURATI A PARTE = INTRA SERVIZI, GLI ALTRI COSTI ACCESSORI SONO COMUNQUE UN ACQUISTO DI BENI. CONTROLLI INCROCIATI CON PAESI CEE: SIAMO UNA MULTINAZIONALE CHE OPERA PREVALENTEMENTE IN PAESI CEE, NESSUNA DELLE NOSTRE CONTROPARTI DEVE INDICARE CODICE SERVIZIO-EROGAZIONE-INCASSO-PAESE DI PAGAMENTO, IL DELIRIO E' SOLO NOSTRO, QUINDI NON SI CAPISCE CHE CONTROLLI POSSANO/VOGLIANO FARE.
30/03/2010 12:11paolinoIn merito si chiede il motivo per cui per i servizi intracumunitari non Ŕ stata prevista, per piccoli importi e per operazioni saltuarie, una denuncia annuale oppure un'esenzione per servizi sino a 1000 euro. Grazie Paolo Pinna Berchet
30/03/2010 12:09BebeL'ammontare da indicare nella Sezione 1, tipo operazione acquisto/servizi ricevuti Ŕ il totale fattura ricevuta (quindi senza l'IVA calcolata nell'autofattura in sede di registrazione tramite reverse charge)?