Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
29/03/2010 16:00carlaBuon giorno,per l'invio del modello intrastat utilizziamo il software "intraweb". Nell'inserimento dell'anagrafica obbligato mi escono le caselle "valore annuo degli arrivi e delle spedizioni > 20.000.000 euro, questi valori sono riferiti ad arrivi e spedizioni intra oppure a tutti quelli ricevuti ed effettuati dall'obbigato? Grazie,saluti.
29/03/2010 15:57LFSalve esistono le istruzioni per la compilazione dei nuovi modelli Intrastat, con particolare riferimento alle colonne la cui compilazione è obbligatoria? Grazie.
29/03/2010 15:11CarlaAbbiamo inviato il modello intra acquisto servizi del mese di febbraio indicando come numero fattura il numero originale della fattura e non quello da noi attribuito nella registrazione, cosa dobbiamo fare,dobbiamo ripresentare il modello? Grazie,sualuti.
29/03/2010 15:01Doris BHo trasmesso in via telematica il modello INTRA cessioni gennaio senza la sezione 3 il 22/02/2010. Il file è stato protocollato dall'agenzia Dogane. Ho rettificato il modello aggiungendo la sezione 3 e ho provato a inoltrarlo nuovamente il 24/02/2010, ma il nuovo file rettificato non viene accettato. Chiedo conferma se devo: 1. ripristinare il file relativo alle CESSIONI GENNAIO 2010 cancellando tutte le righe caricate in sezione 3 in modo tale che il file presente nell'intr@web Stand-Alone sia uguale a quello che è stato da voi protocollato; 2. preparo un nuovo file solo di rettifica in cui inserisco le righe in sezione 4 specificando la competenza GENNAIO 2010. Attendo conferma.
29/03/2010 14:40ROBERTO SIMONETTICon l'upgrade del programma Intraweb pubblicato sul sito dell'Agenzia delle Dogane nel mese di marzo 2010, è stato risolto - tra gli altri - il fatto che il programma nella sezione dedicata ai servizi ricevuti non faceva inserire una data fattura relativa ad un mese (periodo) precedente al mese relativo all'elenco che si andava a presentare; ma se ora sulla circolare è scritto che la data e il numero di fattura sono quelli dell'autofattura (o della fattura integrata) questo problema non esiste più. Infatti: il numero è il progressivo assegnato dalla contabilità di chi registra l'autofattura, la data è pari al giorno di registrazione; cioè io presenterò sempre l'intrastat dopo aver chiuso l'iva quindi le date delle autofatture (di vendita, ovvero fatture d'acquisto integrate) saranno sempre del mese per cui ho appena chiuso l'iva e per cui sto andando a presentare l'intrastat. Quindi questa modifica al programma non serve a nulla. Oppure il tutto mi porta a pensare che inizialmente come numero e data fattura l'Agenzia voleva far inserire quelle indicate dal fornitore, poi per evitare alcuni problemi agli operatori ha deciso di far inserire quelle dell'autofattura di vendita (ma ormai la modifica al programma intraweb era stata fatta). Inoltre, RAGIONANDO PER ASSURDO, se un mese non voglio presentare l'intrastat sui servizi perché non ho voglia, basta che non registro nessuna fattura nella mia contabilità e le registro tutte il mese dopo. Tanto devo inserire la data della fattura integrata (o autofattura) quindi non ho problemi. Infine se ho l'intrastat trimestrale (ma non è il mio caso) e sto al limite dei 50.000 euro potrei giostrare lo sposamento dell'autofatturazione in modo tale da non superare mai i 50.000 in ogni trimestre (facendo per esempio le autofatture durante le vacanze estive o invernali quando ci sono in realtà meno fatture). Con tutti questi dubbi a cui verrà data una risposta definitiva solo a maggio non so effettivamente come presentare l'intrastat di marzo.