Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
08/04/2010 11:50Michelina ContarteseBuongiorno, Vi sottopongo la seguente casistica: una società acquista servizi da un terzista intracomunitario, il quale è anche suo cliente. Di prassi, con questo soggetto effettua una compensazione tra crediti e debiti e una volta l'anno calcola il conguaglio a credito o a debito e provvede alle istruzioni per il pagamento o per l'incasso del residuo a mezzo bonifico. In questa situazione, il contribuente deve autofatturarsi tutti i movimenti dell'anno nel momento del pagamento? Ai fini intra, questi movimenti sono da considerarsi rettifiche all'anno in corso o no? Si può considerare corretto il comportamento di una società che, limitatamente ai casi di reciproca compensazione, si autofattura immediatamente al momento della registrazione della fattura del fornitore e provvede nello stesso momento all'inserimento nella dichiarazione Intrastat? Ringraziando anticipatamente per la cortese attenzione, porgo i miei migliori saluti. M. Contartese
08/04/2010 11:40ALBERTO CACIAIUn contribuente che nel 2° trimestre 2009 ha superato la soglia di € 50.000 per cui dal 1 gennaio 2010 deve presentare elenchi intrastat mensili se nei succesivi quattro trimestri ( III e IV 2009 e I e II 2010) rimarrà sotto la soglia dei € 50.000 potrà a partire dal 1 luglio 2010 rientrare come contribuemte che presenta mod. Intrastat trimestrale?
08/04/2010 11:29iviBuongiorno, in riferimento all'elenco intrastatservizi sia passivi che attivi mi chiedo se l'obbligo di elencarli nei relativi modelli si manifesta nel momento in cui registro la fattura oppure nel momento in cui avviene il pagamento? grazie
08/04/2010 11:25st salaUna ditta italiana ha ricevuto fatture per pedaggi autostradali francesi emessa da ESSOCARD United Kingdom (quindi inglese), vorrei sapere come deve essere registrata ai fini IVA e se deve essere compilato il modello INTRASTAT. grazie
08/04/2010 11:18ALOCINZIAsalve! le spese di trasporto addebitate in una fattura intracomunitaria vanno riportate nel modello intra? se si, come? ringrazio anticipatamente