Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
01/04/2010 12:39SoleLa nostra azienda vende beni ad aziende comunitarie. In alcuni casi il trasporto (effettuato da un trasportatore che fattura a noi) è a carico del cliente. Il costo del trasporto gli vien quindi adebitato sulla stessa fattura dei beni ma come voce distinta. Devo quindi compilare la sezione relativa ai beni per quanto riguarda la merce e la sezione relativa ai servizi per quanto riguarda il trasporto?
01/04/2010 11:41micQuesito : Per quanto riguarda l'Intra 2 quater : Modalità di erogazione servizi ricevuti (provvigioni ) cosa si intende per I = istantanea o R = a più riprese ??? grazie
01/04/2010 11:24SIGNon riesco a capire, dalle Cir. 12/E e 14/E, se le fatture pervenute da soggetti comunitari per acquisti di beni e servizi, trascorso il periodo transitorio, possono essere acquisite in contabilità "integrandole" (come si è sempre fatto in passato per gli acquisti di beni ) o si deve obbligatoriamen- te emettere AUTOFATTURA . Grazie
01/04/2010 11:18Margherita Premesso che il DM 22.02.2010 Minist.Finanze art.2 c.4 recita "i soggetti....che nel corso di un trimestre,superano la soglia...PRESENTANO L'ELENCO RIEPILOGATIVO CON PERIODICITà MENSILE A PARTIRE DAL MESE SUCCESSIVO in cui tale soglia è superata. In tal caso sono presentati gli elenchi riepilogativi,appositamente contrassegnati,per i periodi già trascorsi." Visto che gli esempi riportati nella circ.14/E dd.18.03.10 sono in contraddizione con il decreto chiedo: 1)- cosa vuol dire "APPOSITAMENTE CONTRASSEGNATI"?? 2)- avendo superato la soglia di 50.000 € di acquisti a marzo dichiarerò il 1^ trimestre genn/marzo e divento mensile da aprile ? oppure dovrò fare 3 dichiarazioni ? 1 per gennaio 1 per febbraio e 1 per marzo? e se così sarà dovrò "appositamente contrassegnare" gennaio e febbraio? e come?
01/04/2010 11:13FARFALLArelativamente ad un servizio ricevuto da un consulente comunitario (GB) sprovvisto di partita Iva presumo che non ci sia necessità di compilazione dei modelli Intrastat, ma é necessario lo stesso procedere all'integrazione/autofatturazione IVA su apposito registro?