Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
26/03/2010 09:54IBVolendo chiedere chiarimenti per l'assegnazione del codice doganale dei servizi, considerato che via mail l'assistenza Agenzia Dogane mi risponde che la tabella CPA 2008 Ŕ di competenza dell'Agenzia Entrate e che via mail l'assistenza Agenzia Entrate mi risponde che Ŕ di competenza dell'Agenzia Dogane, e che telefonicamente la Dogana non risponde, a CHI mi devo rivolgere per inserire nella dichiarazione Intrastat l'esatto codice?
26/03/2010 09:47StefanoChiediamo delucidazioni in merito alle modalitÓ di compilazione dei modelli Intrastat rettificativi dei servizi resi (o ricevuti). In particolare gradiremmo sapere, nel caso elencato al punto 4 delle "note generali", all'interno delle istruzioni delle sezioni 4, qualora "sia necessario integrare in una precedente dichiarazione prestazioni di servizio rese (o ricevute)" attraverso la compilazione di un'apposita dichiarazione all'interno della sezione 3, quale delle seguenti 2 soluzioni debba ritenersi corretta: 1) indicazione sul frontespizio degli estremi del periodo che si va ad integrare (ad esempio, entro il 20 giugno si presenta un intra con frontespizio avente periodo di riferimento gennaio) e sul modello quater il numero e la data della fattura integrativa (di gennaio); 2) indicazione sul frontespizio degli estremi dell'ultimo periodo che si va a dichiarare (ad esempio, entro il 20 giugno viene presentato il normale intra di maggio, con frontespizio avente periodo di riferimento maggio) e sul modello quater il numero e la data della fattura integrativa (di gennaio), in aggiunta a tutte le altre righe delle fatture con date di maggio. In sostanza si chiede se il periodo da indicare sul frontespizio debba mantenere gli estremi originari o se debba, piuttosto, seguire l'ordine cronologico della normale presentazione attraverso l'indicazione dell'ultimo mese/anno dichiarato in ordine di tempo; questo anche per capire come debba essere gestita una dichiarazione Intrastat che, in questo periodo transitorio, potrebbe assumere carattere retroattivo. Infine, chiediamo conferma che in entrambi i casi sopra elencati il numero da apporre sul dischetto debba continuare a seguire il normale ordine progressivo di presentazione, comunque successivo ad ogni dichiarazione presentata in precedenza (ad esempio, se a giugno si presenta un intra integrativo del mese di gennaio si chiede se il numero di presentazione debba essere comunque successivo a quello dell'ultima dichiarazione giÓ presentata per il mese di maggio).
26/03/2010 09:38HELPLe fatture relative a spese per pranzi sostenuti all'estero (UE) da amministratori/dipendenti/collaboratori devono essere autofatturate? deve essere presentato il mod. intrastat per questo tipo di spese?
26/03/2010 09:29simoandrivorrei sapere se per gennaio o eventualmente primo trimestre 2010 il superamento del limite dei 50.000 euro per essere considerati mensili va fatto prendendo il totale degli acquisti effettuati nel corso del 2009 oppure occorre verificare come sembra, dalla circolare se si supera in ogni trimestre del 2009 questa soglia di 50.000. Posto che nel 2009 il contribuente era annuale e ha quindi presentato un solo elenco intrastat, faccio questo esempio: Primo trimestre acquisti 10.000 secondo trimestre acquisti 20.000 terzo trimestre acquisti 15.000 quarto trimestre acquisti 20.000. totale acquisti effettuati nel 2009: 65.000 ma non ha mai superato il limite a livello trimestrale. Grazie
26/03/2010 09:27lallyUna societÓ che emette fatture in triangolazione DL331/93 es. a58.1, in cui il committente Ŕ in italia, deve fare il modello intrastat? Oppure l'intrastat lo deve fare il committente? Grazie