Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
25/03/2010 14:32lorenzoLe disposizioni relative agli obblighi Intrastat (art.5 del DM 23/2/2010)prevedono che gli elenchi delle prestazioni di servizi rese non comprendano le operazioni per le quali non č dovuta l'imposta nello stato membro del committente. Nel caso di servizi di trasporto di beni in esportazione si puņ forse presumere che negli altri Stati UE siano vigenti norme analoghe a quelle italiane e, in tal caso, la prestazione sarebbe non imponibile e quindi da non inserire in Intrastat. Perņ, come puņ il prestatore assumere tale comportamento sulla base di una semplice presunzione? E' corretto ritenere che, in assenza di un apposito provvedimento ministeriale, vadano inserite tutte le fatture emesse nei confronti di soggetti UE, sia imponibili che non imponibili? Grazie per una riposta Saluti
25/03/2010 14:19CLCINTRABuongiorno, desidererei ricevere una conferma sul sistema di inserimento fatture attive nel modell INTRA QUARTER (servizi). In presenza di una fattura ad esempio di 10 voci di fatturazione che sono in parte abbinate alla stesso codice di servizio, posso totalizzare gli imoprti per codice servizi ed inserire in questa maniera solo una riga per il totale? Oppure devo riportare riga per riga le voci di fatturazione presenti anche se agganciati allo stesso codice di servizio?? Grazie per la risposta. Cordiali saluti Clara Cappelli
25/03/2010 13:42LTQUANDO UN SOGGETTO PASSIVO ITALIANO RICEVE DA UN SOGGETTO PASSIVO CEE UNA FATTURA PER PRESTAZIONI RICEVUTE, RIENTRANTI TRA QUELLE GENERICHE, STANDO ALLA CIRCOLARE 12/E SI PUņ INTEGRARE LA FATTURA. CHE RIFERIMENTI NORMATIVI BISOGNA INDICARE SULLA FATTURA INTEGRATA? NELLO STESSO ESEMPIO DI CUI SOPRA E CON AL CIRCOLARE 14/E SI SPECIFICA CHE PER IL MODELLO INTRA, ANCHE NEL CASO D'INTEGRAZIONE DELLA FATTURA, BISOGNA INDICARE COME N. DI FATTURA E DATA DI FATTURA QUELLA ATTRIBUITA DAL COMMITTENTE NAZIONALE SECONDO LA PROGRESSIONE DELLA PROPRIA CONTABILITA'. MA A MIO GIUDIZIO IN QUESTA IPOTESI NON HO UN NUMERO DI FATTURA MA UN NUMERO DI PROTOCOLLO DI REGISTRAZIONE SUL REGISTRO DELLE VENDITE. IL PROTOCOLLO VALE COME NUMERO DI FATTURA? grazie x la gentilezza
25/03/2010 13:19Erika.BenedettiQuesito tecnico: secondo l'ultima circolare del 18.03.10, il numero fattura (alfanumerico) deve essere sostituito dal progressivo contabile interno all'azienda (numerico). A livello di tracciato il campo resta alfanumerico, allineato a destra ed eventualmente riempito di spazi non significativi? Grazie.
25/03/2010 12:29DR.LIUZZI GIUSEPPEPERCHE' I MODELLI INTRASTAT NON SI INVIANO MEDIANTE CANALE TELEMATICO ENTRATEL? IL CANALE TELEMATICO EDI DELLE DOGANE NON FUNZIONA. E' POSSIBILE INVIARE ANCHE DOPO IL 30 APRILE 2010 GLI ELENCHI INTRA CON FLOPPY?