Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
23/03/2010 14:53IOLEMURAMACCHINARIO SPEDITO IN ITALIA DA FORNITORE TEDESCO E DA QUEST'ULTIMO MONTATO E COLLAUDATO , RAPPRESENTA UNA CESSIONE IN ITALIA O RAPPRESENTA ACQUISTO INTRACOMUNITARIO DI BENI E DI SERVIZI? DOBBIAMO COMPILARE INTRASTAT? GRAZIE.
23/03/2010 14:51anna3ho inviato telematicamente i modelli intrastat acquisti del mese di gennaio in realta' la ditta e' trimestrale, come faccio a rimediare?
23/03/2010 14:29STUDIOChiedo cortesemente il seguente chiarimento: Soggetto Obbligato italiano che emette fattura di servizi verso cliente Inta cee, nel compilare la sez. 3 nel programma intraweb, si richiede il paese di pagamente, nelle istruzioni si trova la seguente descrizione: Indicare il Codice ISO del Paese in cui viene effettuato il pagamento del servizio reso. Ma a quale paese si riferisce esattamente?
23/03/2010 14:06MIRIAMDevo inviare il modello intrastat acquisti per servizi ricevuti. Cosa devo indicare nella modalitÓ di pagamento visto che non ci sarÓ un pagamento vero e proprio ma una compensazione tra fatture emesse e fatture ricevute? E cosa indico come Paese di pagamento? Italia perchŔ Ŕ il paese da cui parte il pagamento o Paese CEE che sarebbe il paese in cui arriva il pagamento? Inoltre il numero fattura e la data fattura da indicare, sono quelli progressivi miei da registrazione contabile su registro IVA acquisti o quelli originari attribuiti dal fornitore? Grazie.
23/03/2010 13:37CARMAAcquisto beni effettuato da soggetto non residente identificato in italia, con obbligo di inversione contabile. Alla luce delle nuove disposizioni: 1) Si compila modello Intra? 2) Si pu˛ come per le prestazioni di servizi integrare la fattura ricevuta, anzichŔ emettere l'autofattura? Grazie