Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
23/03/2010 10:32flabbiGestisco l'amministrazione di diverse società alberghiere e non è chiaro il modo di operare per quanto riguarda il nuovo regime Iva, riceviamo molte fatture di commissione(AGENZIE E INTERNET)Ue e Extraue, cosa devo fare, finora ho fatto il reverse charge senza la compilazione dei modelli Intrastat( non previsto per i servizi). Grato per il Vs.intervento
23/03/2010 10:31elisabSpa che nell'anno 2009 non ha effettuato operazioni intra, nè di acquisto ne' di cessione. Nel mese di gennaio 2010 riceve una fattura per provvigioni estere dell'importo di euro 51.500,00 e deve presentare il mod. intra per i servizi. La periodicità è mensile a partire da aprile 2010? Il primo mod. intra deve essere presentato con scadenza?
23/03/2010 10:27MCInterpretazione sistematica art.1 comma 3, art. 2 comma 6 e art. 6 comma 3 del decreto Ministro dell’Economia e delle Finanze 22 febbraio 2010. Sono obbligate alla presentazione degli elenchi solo i soggetti che esercitano l’attivita’ di compravendita (come oggetto sociale) di navi e aeromobili o anche chi potenzialmente ed occasionalmente potrebbe effettuarla (perche’ la sua attività abituale e’ la sola gestione di tali mezzi)? Cosa si intende per “ancorche’ i medesimi non costituiscano cessioni intracomunitarie, acquisti intracomunitari ovvero prestazioni di servizi imponibili nello stato membro in cui e’ stabilito il committente”: bisogna riepilogare anche le operazioni poste in essere con soggetti non comunitari? All’art. 2, comma 6, sembra necessitare l’effettivita’ dell’operazione e non la sua potenzialita’ ai fini della determinazione della periodicita’ mensile. E’ corretto?
23/03/2010 10:23NicespoIn riferimento ai cambiamenti introdotti sulla territorialità IVA in vigore dal 1/1/2010, la nostra Società ha fatturato fino al 31/12/2009 servizi di rimorchio imbarcazioni svolti in mare con l'articolo non imponibili art. 9, c.1, p. 6 d.p.r. 633/72 sia a soggetti italiani sia a soggetti esteri, comunitari e non. Possiamo continuare, ricorrendone i presupposti, applicare l'articolo 9, primo comma, n. 6), del Dpr n. 633/1972 per tutti i soggetti(italiani,UE ed extraUE? Oppure è giusto considerare dal 1/1/2010 per tali operazioni: - come fuori campo iva art. 7-ter d.p.r. 633/72 per i servizi fatturati a soggetti esteri (comunitari e non); - mentre per i servizi fatturati a commitente italiano considerarli non imponibili art. 9, c.1, p. 6 d.p.r. 633/72, i soli che rientrerebbero nella creazione del plafond. Per i servizi di rimorchio imbarcazioni prestati ai clienti comunitari devo fare l'Intrastat?
23/03/2010 10:18DANIELE81Buongiorno per errore (sempre se lo è) abbiamo mandato la dichiarazione intrastat di febbraio con lo stesso "progressivo" di quella di gennaio. I due file infatti terminano entrambi con ".I07" Contattate le dogane ci hanno detto di rimandare il file di febbraio adducendo che il precedente (di febbraio) non sarebbe stato considerato visto che aveva il prog uguale a quello di gennaio. Il nuovo file inviato termina infatti con ".I08" Ma è stato un errore quello che abbiamo commesso o ci hanno fatto rimandare il file inutilmente?Mi sembrava di aver capito che il progressivo è riferito alla giornata di invio e non in assoluto. Nel caso avessimo rimandato il file inutilmete nascono problemi o invece le dogane ci hanno fatto muovere correttamente? Forse il progressivo che intendono loro è quello che identifica i vari elenchi e che non compare minimamente nel nome del file? grazie