Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
23/03/2010 09:31OsvaldoBuongiorno, 1) Periodicità INTRA ACQUISTI - Sono al di sotto della soglia di 180.000€, ma per scelta organizzativa ho optato per l'invio mensile: devo comunicarlo all'Agenzia o basta continuare con la periodicità mensile per tutto il 2010? Nel 2011 potrò eventualmente tornare alla periodicità annuale senza ulteriori formalità? 2) Scadenze – Sia il “Calendario contribuente” che l'”Elenco delle scadenza Intrastat – anno 2010” riportano 25 agosto come scadenza per gli elenchi di luglio. Questo significa che la proroga al 6 settembre riguardava solo i vecchi elenchi ed è quindi decaduta? Grazie
23/03/2010 09:22INGLESINABuongiorno, fino all'anno 2009 non abbiamo mai inserito nell'Intrastat dei beni le lavorazioni di merci. Dal 2010 si è deciso di inserirle sia negli acquisti e cessioni di beni che nei servizi. Ora mi chiedo, avendo già inviato l'Intrastat delle cessioni e acquisti di beni per il mese di gennaio 2010 senza inserire le righe relative alle lavorazioni, come posso andare ad inserirle? Non è una correzione in quanto la riga è stata omessa. Devo compilare un Intra 1-bis e 2-bis integrativo (come farò per i servizi relativi al mese di gennaio 2010? Grazie
23/03/2010 09:07SB I NOSTRI SERVIZI FATTURATI ALLA CASA MADRE TEDESCA SONO PAGATI IN COMPENSAZIONE CON IL BONIFICO MENSILE CHE NOI PREDISPONIAMO A LORO FAVORE PER PAGARE I BENI. COME SEGNO IL FATTO CHE NON C'E' UN LORO PAGAMENTO MA SONO DETRATTI DIRETTAMENTE DAL NOSTRO DEBITO NEI LORO CONFRONTI? E IL PAESE DI PAGAMENTO è ITALIA PERCHE' SONO DETRATTI DA UN PAGAMENTO CHE PARTE DALL'ITALIA? GRAZIE
23/03/2010 09:01cotolla87Al fine di poter procedere correttamente alla trasmissione telematica deli modelli Intrastat, mi necessiterebbe conoscere la risposta ai seguenti quesiti: - La numerazione è sequenziale come delegato, oppure ogni obbligato ha una sua numerazione di modelli? Dalla compilazione, con l'utilizzzo del programma, parrebbe essere corretta la prima ipotesi. - Se un obbligato ha sede fuori milano e sottoscrive procura per l'invio telematico al commercialista con sede in milano, l'ufficio doganale di competenza è quello relativo alla sede della societa' (quindi fuori milano) o diventa competenza di milano cioè sede dell'intermediario? In attesa di un Vostro cortese ma sollecito riscontro Cordialmente
23/03/2010 08:59PATTY65Buongiorno, se si manda del materiale in c/to deposito o c/to prova o c/to visione e la fattura viene emessa nei mesi successivi, oppure vengono emessere più fatture successivamente, quando è corretto compilare l'INTRASTAT? al momento dell'uscita della merce o nel momento in cui viene fatturata?