Leggi i quesiti / suggerimenti

Sono presenti 1300 messaggi.



Elenco dei suggerimenti pubblicati
Data Nickname Suggerimento
22/03/2010 17:54amesChiediamo chiarimenti in tema di compilazione dei modelli intra-quater relativi ai servizi (resi e ricevuti): Mod.incasso in funzione delle dilazioni di pagamento, all’atto della compilazione del modello Intrastat relativo al mese precedente, i pagamenti non risultano ancora eseguiti: dobbiamo indicare il codice X=Altro? Paese Pagamento In caso di bonifici, si intende il Paese della banca ordinante o di quella beneficiaria? E nel primo caso, se si tratta di servizi ricevuti, come possiamo sapere di che nazionalità è la banca da cui il cliente (multinazionale con conti all’estero) ci disporrà il bonifico? Grazie
22/03/2010 17:51amesChiediamo chiarimenti in merito all’utilizzo dei codici servizio presenti in tabella CPA, ai fini della corretta compilazione dei modelli Intrastat: In primo luogo: la tabella CPA è valida solo in Italia, o viene utilizzata anche negli altri Paesi UE per identificare i servizi? In sostanza: verranno attivati controlli incrociati sull’utilizzo di questi codici? SERVIZI RICEVUTI riceviamo fattura da partner tedesco per la fornitura di un servizio di trasporto intermodale da Germania a Italia: CASO 1 Il prodotto, estratto da cava in Germania, viene caricato in container su camion e trasportato per strada fino alla stazione tedesca, da qui arriva per ferrovia fino alla stazione italiana, per poi essere di nuovo trasportato su camion fino alla destinazione finale. Troviamo in tabella CPA due possibili codici: -492014 'Servizi di trasporto ferroviario di container intermodali' -494114 'Servizi di trasporto stradale di container intermodali' Quale di questi codici -oppure quale altro codice in alternativa a questi- è corretto utilizzare in Intrastat? CASO 2 Il prodotto viene trasportato direttamente via camion dalla Germania all’Italia (dalla partenza alla destinazione finale, senza nessuna intermodalità): utilizzeremmo in Intrastat il codice 494115 'Servizi di trasporto stradale di merci solide alla rinfusa'. E' corretto? SERVIZI RESI fatturiamo provvigioni attive a nostri partner UE: avremmo individuato a questo proposito il codice 749012 'Servizi d'intermediazione commerciale e di valutazione, diversa da quella immobiliare e assicurativa' Chiediamo conferma dell’appropriatezza del codice. Grazie
22/03/2010 17:38macarBuonasera, circa la fatturazione di beni da soggetto UE non residente, ma con rappresentanza fiscale in Italia, a soggetto residente, opera l'obbligo di autofatturazione per quest'ultimo. Posto che tutti gli obblighi relativi a tale cessione sono adempiuti dal cessionario residente ex art. 17, comma 2, ne discende che la fattura del cedente non deve necessariamente transitare per la partita IVA italiana, ma può essere emessa indicando i dati del soggetto residente (i.e. la partita IVA comunitaria del paese di residenza). E' confermato che tali cessioni, in quanto cessioni rilevanti in Italia e quindi non intracomunitarie non vanno indicate negli Intrastat anche se emesse con partita IVA comunitaria? Grazie macar
22/03/2010 17:19CARLAUNA AZIENDA ITALIANA (A)EFFETTUA RIPARAZIONI SU MEZZI PER MOVIMENTO TERRA CON IMPIEGO DI PEZZI DI RICAMBIO. I PEZZI DI RICAMBIO LI ACQUISTA DA DITTA FRANCESE. FINO QUI' TUTTO OK! INTEGRAZIONE FATTURA E MOD. INTRA ACQUISTI. LA DITTA FRANCESE GARANTISCE I PEZZI DI RICAMBIO. I CLIENTI DELLA NOSTRA AZIENDA ITALIANA (A) QUANDO SUBISCONO DELLE ROTTURE DI QUESTI PEZZI - SE GLI STESSI RIENTRANO NELL'ARCO TEMPORALE DELLA GARANZIA - SI RECANO DI NUOVO DALLA NOSTRA AZIENDA (A) CHE HA FORNITO OLTRE LA RIPARAZIONE, ANCHE IL PEZZO E SE LO FANNO SOSTITUIRE GRATUITAMENTE (PERCHE' IN GARANZIA). LA DITTA ITALIANA (A)CHE EFFETTUA LA SOSTITUZIONE DEL PEZZO LO FA PRELEVANDO IL PEZZO DAL SUO MAGAZZINO. LO COMUNICA SUCCESSIVAMENTE ALLA DITTA FRANCESE, LA QUALE EMETTE NOTA DI CREDITO PER IL RIMBORSO DEI PEZZI E DELLA MANODOPERA ALLA NOSTRA DITTA (A). LA NOSTRA AZIENDA (A) CHE RICEVE LA NOTA DI CREDITO PER IL RIMBORSO DEI PEZZI E PER IL SERVIZIO DI MANOPERA (QUESTO SUCCEDE SIA PER L'ANNO IN CORSO CHE PER L'ANNO PRECEDENTE) COSA DEVE FARE? A VOLTE LA NOTA DI CREDITO RIGUARDA SOLO PEZZI, A VOLTE SOLO MANODOPERA, A VOLTE CONTEMPORANEAMENTE LE DUE CASISTICHE. Integrare la nota di credito per il rimborso pezzi??? integrare per il rimborso del servizio di manodopera?? DEVE COMPILARE INTRASTAT???? E QUALE SEZIONE E PARTE ???? SE FOSSE DA INSERIRE NEI SERVIZI - e solo per i servizi - andrebbe in negativo il modello???
22/03/2010 17:08marco gargiuloBuon giorno avrei il seguente problema:..Un'agenzia di viaggio che fattura un pacchetto turistico (somma di due o piu` servizi turistici) ad un soggetto passivo comunitario e` tenuto alla comunicazione intrastat o rientra tra le eccezioni previste per le attivita` ricreative sportive ecc.?..Inoltre se fattura il singolo servizio, che puo` essere alberghiero, trasporto ecc e` tenuto all'adempimento?..Quando riceve una fattura da un soggetto passivo comunitario e il servizio faccia parte di un pacchetto turistico cosa bisogna fare? e se non fa parte del pacchetto turistico? Inoltre Un albergo che si serve di un servizio internet per ricevere prenotazioni e riceve fattura come deve comportarsi dal punto di vista Intrastat?