Salta al contenuto

Scadenze del mese di Novembre per Imprenditori artigiani e commercianti, agenti e rappresentanti di commercio, ecc.

Adempimento

Sostituti d'imposta: versamento ritenute operate nel mese precedente

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento ritenute alla fonte su rendite AVS corrisposte nel mese precedente

Titolari di partita Iva: versamento 5┐ rata "cedolare secca" a titolo di saldo 2021 e primo acconto 2022 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento della 5┐ rata dell'imposta sostitutiva operata nella forma della "cedolare secca", a titolo di saldo per l'anno 2021 e di primo acconto per l'anno 2022, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99%

Versamento dell'imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttivit┐redditivit┐qualit┐efficienza ed innovazione

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento dell'imposta sostitutiva dell'Irpef e delle addizionali regionali e comunali sulle somme erogate ai dipendenti, nel mese precedente, in relazione a incrementi di produttivit┐redditivit┐qualit┐efficienza ed innovazione

Titolari di partita Iva: versamento 5┐ rata dell'Acconto Irpef sui redditi soggetti a tassazione separata da indicare in dichiarazione e non soggetti a ritenuta alla fonte con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento 5┐ rata dell'acconto d'imposta in misura pari al 20% dei redditi sottoposti a tassazione separata da indicare in dichiarazione e non soggetti a ritenuta alla fonte, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99%

Titolari di partita Iva: versamento 6┐ rata "cedolare secca" a titolo di saldo 2021 e primo acconto 2022

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento della 6┐ rata dell'imposta sostitutiva operata nella forma della "cedolare secca", a titolo di saldo per l'anno 2021 e di primo acconto per l'anno 2022, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%

Titolari di partita Iva: versamento 6┐ rata Irpef a titolo di primo acconto 2022 e saldo 2021

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento 6┐ rata dell'Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2021 e di primo acconto per l'anno 2022, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%

Titolari di partita Iva: versamento 5┐ rata Irap a titolo di primo acconto 2022 e saldo 2021 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento 5┐ rata delI'Irap risultante dalle dichiarazioni annuali, a titolo di saldo per l'anno 2021 e di primo acconto per l'anno 2022, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99%.

Sostituti d'imposta: versamento ritenute operate nel mese precedente

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento ritenute alla fonte su indennit┐i cessazione del rapporto di agenzia corrisposte nel mese precedente

Titolari di partita Iva: Versamento da parte dei creditori pignoratizi con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento 5┐ rata dell'imposta sui redditi soggetti a tassazione separata, a ritenuta a titolo d'imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,99%

Titolari di partita Iva: Versamento da parte dei creditori pignoratizi

Data scadenza: 16-11-2022

Versamento 6┐ rata dell'imposta sui redditi soggetti a tassazione separata, a ritenuta a titolo d'imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio, con applicazione degli interessi nella misura dello 1,50%

Contribuente