Scadenzario Fiscale

Adempimento

Soggetti IRES non interessati dagli studi di settore: versamento della 3░ rata della c.d. Tassa Etica

Versamento 3░ rata dell'addizionale IRES nella misura del 25% sulla produzione e vendita di materiale pornografico o di incitamento alla violenza (c.d. tassa etica), a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

SocietÓ "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 3░ rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires

Versamento 3░ rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

SocietÓ fiduciarie non interessate dagli studi di settore e che non partecipano a societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata IVIE a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016 con la maggiorazione dello 0,40%

Versamento della 2░ rata dell'imposta sul valore degli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati, dovuta dal contribuente/ fiduciante a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Sostituti c.d. "minimi" non interessati dagli studi di settore e che non partecipano in societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata ritenute su redditi di lavoro autonomo con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata delle ritenute sui redditi di lavoro autonomo operate nell'anno 2015, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Sostituti c.d. "minimi" non interessati dagli studi di settore e che non partecipano in societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata ritenute alla fonte su provvigioni con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte nell'anno 2015, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Sostituti c.d. "minimi" non interessati dagli studi di settore e che non partecipano in societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata ritenute alla fonte su indennitÓ per cessazione del rapporto con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata ritenute alla fonte su indennitÓ per cessazione del rapporto di agenzia corrisposte nell'anno 2015, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Soggetti IRES non interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata della c.d. Tassa Etica con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata dell'addizionale IRES nella misura del 25% sulla produzione e vendita di materiale pornografico o di incitamento alla violenza (c.d. tassa etica), a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

SocietÓ "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 2░ rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Monitoraggio fiscale: Comunicazione dei dati analitici dei trasferimenti da o verso l'estero di importo pari o superiore a euro 15.000,00 posti in essere nell'anno 2015

Comunicazione - limitatamente alle operazioni poste in essere nell'anno 2015 oggetto di registrazione ai sensi dell'articolo 36, comma 2, lettera b) del Dlgs 231/2007 - dei dati analitici dei trasferimenti da o verso l'estero, di importo pari o superiore a euro 15.000, effettuati, anche attraverso movimentazione di conti, con i mezzi di pagamento indicati nell'articolo 1, comma 2, lettera i), del Dlgs 231/2007 (gli assegni bancari e postali, gli assegni circolari e gli altri assegni a essi assimilabili o equiparabili, i vaglia postali, gli ordini di accreditamento o di pagamento, le carte di credito e le altre carte di pagamento, le polizze assicurative trasferibili, le polizze di pegno e ogni altro strumento a disposizione che permetta di trasferire, movimentare o acquisire, anche per via telematica, fondi), eseguiti per conto o a favore di persone fisiche, enti non commerciali e di societÓ semplici e associazioni equiparate ai sensi dell'art. 5 del TUIR. Sono oggetto della comunicazione le operazioni di importo pari o superiore a 15.000 euro, sia che si tratti di un'operazione unica che di pi¨ operazioni che appaiono tra loro collegate per realizzare un'operazione frazionata

Regime opzionale di tassazione delle SIIQ e delle SIINQ: versamento imposta sostitutiva dell'Ires e dell'Irap sulle plusvalenze realizzate sugli immobili destinati alla locazione da parte delle societÓ interessate dagli studi di settore con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Versamento della rata dell'imposta sostitutiva dell'Ires e dell'Irap sulle plusvalenze realizzate su immobili destinati a locazione, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo. Sulle rate successive alla prima si applicano gli interessi nella misura del tasso di sconto aumentato di un punto percentuale, da versare contestualmente al versamento di ciascuna delle predette rate

Contribuente

Soggetti IRES non interessati dagli studi di settore: versamento della 3░ rata della c.d. Tassa Etica

Versamento 3░ rata dell'addizionale IRES nella misura del 25% sulla produzione e vendita di materiale pornografico o di incitamento alla violenza (c.d. tassa etica), a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

SocietÓ "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 3░ rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires

Versamento 3░ rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

SocietÓ fiduciarie non interessate dagli studi di settore e che non partecipano a societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata IVIE a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016 con la maggiorazione dello 0,40%

Versamento della 2░ rata dell'imposta sul valore degli immobili situati all'estero, a qualsiasi uso destinati, dovuta dal contribuente/ fiduciante a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Sostituti c.d. "minimi" non interessati dagli studi di settore e che non partecipano in societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata ritenute su redditi di lavoro autonomo con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata delle ritenute sui redditi di lavoro autonomo operate nell'anno 2015, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Sostituti c.d. "minimi" non interessati dagli studi di settore e che non partecipano in societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata ritenute alla fonte su provvigioni con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte nell'anno 2015, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Sostituti c.d. "minimi" non interessati dagli studi di settore e che non partecipano in societÓ e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata ritenute alla fonte su indennitÓ per cessazione del rapporto con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata ritenute alla fonte su indennitÓ per cessazione del rapporto di agenzia corrisposte nell'anno 2015, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Soggetti IRES non interessati dagli studi di settore: versamento 2░ rata della c.d. Tassa Etica con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata dell'addizionale IRES nella misura del 25% sulla produzione e vendita di materiale pornografico o di incitamento alla violenza (c.d. tassa etica), a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

SocietÓ "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 2░ rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2░ rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Monitoraggio fiscale: Comunicazione dei dati analitici dei trasferimenti da o verso l'estero di importo pari o superiore a euro 15.000,00 posti in essere nell'anno 2015

Comunicazione - limitatamente alle operazioni poste in essere nell'anno 2015 oggetto di registrazione ai sensi dell'articolo 36, comma 2, lettera b) del Dlgs 231/2007 - dei dati analitici dei trasferimenti da o verso l'estero, di importo pari o superiore a euro 15.000, effettuati, anche attraverso movimentazione di conti, con i mezzi di pagamento indicati nell'articolo 1, comma 2, lettera i), del Dlgs 231/2007 (gli assegni bancari e postali, gli assegni circolari e gli altri assegni a essi assimilabili o equiparabili, i vaglia postali, gli ordini di accreditamento o di pagamento, le carte di credito e le altre carte di pagamento, le polizze assicurative trasferibili, le polizze di pegno e ogni altro strumento a disposizione che permetta di trasferire, movimentare o acquisire, anche per via telematica, fondi), eseguiti per conto o a favore di persone fisiche, enti non commerciali e di societÓ semplici e associazioni equiparate ai sensi dell'art. 5 del TUIR. Sono oggetto della comunicazione le operazioni di importo pari o superiore a 15.000 euro, sia che si tratti di un'operazione unica che di pi¨ operazioni che appaiono tra loro collegate per realizzare un'operazione frazionata

Regime opzionale di tassazione delle SIIQ e delle SIINQ: versamento imposta sostitutiva dell'Ires e dell'Irap sulle plusvalenze realizzate sugli immobili destinati alla locazione da parte delle societÓ interessate dagli studi di settore con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Versamento della rata dell'imposta sostitutiva dell'Ires e dell'Irap sulle plusvalenze realizzate su immobili destinati a locazione, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo. Sulle rate successive alla prima si applicano gli interessi nella misura del tasso di sconto aumentato di un punto percentuale, da versare contestualmente al versamento di ciascuna delle predette rate