Salta al contenuto

Scadenze per Istituti di credito, Sim, altri intermediari finanziari, societa' fiduciarie del 01-10-2018

Adempimento

Contratti di locazione: registrazione e versamento imposta di registro

Versamento dell'imposta di registro sui contratti di locazione e affitto stipulati in data 01/09/2018 o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 01/09/2018

Operatori finanziari: comunicazione mensile all'Anagrafe Tributaria dei dati riferiti al mese precedente

Comunicazione all'Anagrafe Tributaria dei dati, riferiti al mese solare precedente, relativi ai soggetti con i quali sono stati intrattenuti rapporti di natura finanziaria

Soggetti passivi IVA che abbiano esercitato l'opzione prevista dall'art. 1, comma 3, del D.Lgs. N. 127 del 2015: Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute nel secondo trimestre del 2018 o primo semestre del 2018

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute nel secondo trimestre solare del 2018 o, per chi ha optato per la comunicazione semestrale, delle fatture emesse e ricevute nel primo semestre 2018

Soggetti passivi IVA che non abbiano esercitato l'opzione prevista dall'art. 1, comma 3, del D.Lgs. N. 127 del 2015: Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute nel secondo trimestre del 2018 o nel primo semestre del 2018

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute nel secondo trimestre solare del 2018 o, per chi ha optato per la comunicazione semestrale, delle fatture emesse e ricevute nel primo semestre 2018

Bollo auto: versamento

Pagamento tasse automobilistiche (bollo auto)

Superbollo: versamento

Pagamento dell'addizionale erariale alla tassa automobilistica (c.d. superbollo), pari a venti euro per ogni kilowatt di potenza del veicolo superiore a 185 Kw, ridotta dopo cinque, dieci e quindici anni dalla data di costruzione del veicolo rispettivamente al 60%, al 30% e al 15%. Non pi dovuta decorsi venti anni dalla data di costruzione

Definizione agevolata dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 per i quali l'istanza di adesione stata presentata entro il 31 marzo 2017 (c.d. rottamazione delle cartelle di pagamento): pagamento 3 e ultima rata del debito residuo per perfezionare la rottamazione

Pagamento della 3 e ultima rata del debito residuo che stato comunicato dall'Agente della riscossione - ai sensi dell'art. 6, comma 3, del D.L. 22 ottobre 2016, n. 193 convertito, con modificazioni, dalla legge 1 dicembre 2016 n. 225 - per perfezionare la "definizione agevolata" dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 per i quali l'istanza di adesione stata presentata entro il 31 marzo 2017

Definizione agevolata (c.d. rottamazione delle cartelle di pagamento) dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 per i quali non stata presentata una precedente domanda di adesione ai sensi del comma 2 dell'art. 6 del D.L. 193/2016 (art. 1, comma 4, lettera a, n. 1, del D.L. 148/2017): pagamento 2 rata del debito residuo per perfezionare la rottamazione

Pagamento della 2 rata del debito residuo che stato comunicato dall'Agente della riscossione per perfezionare la "definizione agevolata" dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 2000 al 2016 per i quali non stata presentata una precedente domanda di adesione ai sensi del comma 2 dell'art. 6 del D.L. 193/2016 (art. 1, comma 4, lettera a, n. 1, del D.L. 148/2017)

Definizione agevolata (c.d. rottamazione delle cartelle di pagamento) dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1 gennaio 2017 al 30 settembre 2017 (art. 1, comma 4, lettera b, del D.L. 148/2017): pagamento 2 rata del debito residuo per perfezionare la rottamazione

Pagamento della 2 rata del debito residuo che stato comunicato dall'Agente della riscossione per perfezionare la "definizione agevolata" dei carichi affidati agli agenti della riscossione dal 1 gennaio 2017 al 30 settembre 2017 (rottamazione cartelle di pagamento) prevista dall'art. 1, comma 4, lettera b), del D.L. 148/2017)

Non titolari di partita Iva: Versamento da parte dei creditori pignoratizi

Versamento 4 rata dell'imposta sui redditi soggetti a tassazione separata, a ritenuta a titolo d'imposta o a imposta sostitutiva derivanti da pignoramento presso terzi dovuta dal creditore pignoratizio, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,97%

Contribuente