Salta al contenuto

Scadenzario Fiscale

Adempimento

31 Maggio 2016

Chi: Contribuenti che, nei trentasei mesi antecedenti al 15 ottobre 2015, sono decaduti dal beneficio della rateazione in relazione agli accertamenti definiti in adesione o non impugnati ai sensi del D.Lgs. n. 218/1997, e che ora intendono essere riammessi, limitatamente al versamento delle imposte dirette, al piano di ratezione inizialmente concesso ai sensi dello stesso D.Lgs. n. 218/1997

Cosa: Scade il termine per riprendere il versamento della prima delle rate scadute ai fini della riammissione al pagamento rateali dei debiti tributari derivanti dagli accertamenti definiti in adesione o non impugnati ai sensi del D.Lgs. N. 218/1997. N.B.: Il contribuente interessato, nei 10 giorni successivi al versamento, trasmette copia della relativa quietanza all'Ufficio competente affinché lo stesso proceda alla sospensione dei carichi eventualmente iscritti a ruolo ancorché rateizzati e a ricalcolare le rate dovute

Modalità: Modello F24 con modalità telematiche

Tipologie tributi:

  • altro
  • Richieste/domande/Istanze

Categorie contribuenti:

  • Imprenditori artigiani e commercianti, agenti e rappresentanti di commercio, ecc.
  • Lavoratori autonomi, professionisti titolari di partita Iva iscritti o non iscritti in albi professionali
  • Società di persone, società semplici, Snc, Sas, Studi Associati
  • Società di capitali ed enti commerciali, SpA, Srl, Soc. Cooperative, Sapa, Enti pubblici e privati diversi dalle società
  • Istituti di credito, Sim, altri intermediari finanziari, società fiduciarie
  • Enti che non svolgono attività commerciali
  • Organi e amministrazioni dello Stato
  • Altri soggetti
Contribuente

31 Maggio 2016

Chi: Contribuenti che, nei trentasei mesi antecedenti al 15 ottobre 2015, sono decaduti dal beneficio della rateazione in relazione agli accertamenti definiti in adesione o non impugnati ai sensi del D.Lgs. n. 218/1997, e che ora intendono essere riammessi, limitatamente al versamento delle imposte dirette, al piano di ratezione inizialmente concesso ai sensi dello stesso D.Lgs. n. 218/1997

Cosa: Scade il termine per riprendere il versamento della prima delle rate scadute ai fini della riammissione al pagamento rateali dei debiti tributari derivanti dagli accertamenti definiti in adesione o non impugnati ai sensi del D.Lgs. N. 218/1997. N.B.: Il contribuente interessato, nei 10 giorni successivi al versamento, trasmette copia della relativa quietanza all'Ufficio competente affinché lo stesso proceda alla sospensione dei carichi eventualmente iscritti a ruolo ancorché rateizzati e a ricalcolare le rate dovute

Modalità: Modello F24 con modalità telematiche

Tipologie tributi:

  • altro
  • Richieste/domande/Istanze

Categorie contribuenti:

  • Imprenditori artigiani e commercianti, agenti e rappresentanti di commercio, ecc.
  • Lavoratori autonomi, professionisti titolari di partita Iva iscritti o non iscritti in albi professionali
  • Società di persone, società semplici, Snc, Sas, Studi Associati
  • Società di capitali ed enti commerciali, SpA, Srl, Soc. Cooperative, Sapa, Enti pubblici e privati diversi dalle società
  • Istituti di credito, Sim, altri intermediari finanziari, società fiduciarie
  • Enti che non svolgono attività commerciali
  • Organi e amministrazioni dello Stato
  • Altri soggetti