Scadenzario Fiscale

Adempimento

IRES 2019: Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

Versamento della 2° o unica rata dell'Ires dovuta a titolo di acconto per l'anno 2019

IRAP 2019: Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

Versamento della 2° o unica rata dell'Irap dovuta a titolo di acconto per l'anno 2019

Presentazione della dichiarazione dei redditi degli Enti non commerciali ed equiparati - Modello "REDDITI ENC 2019"

Presentazione della dichiarazione dei redditi degli Enti non commerciali ed equiparati - Modello "REDDITI ENC 2019"

Remissione in bonis: trasmissione del modello EAS per l'anno d'imposta 2019

Ultimo giorno utile per la presentazione del modello per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini fiscali da parte degli enti associativi (c.d. modello EAS), per l'anno d'imposta 2019, avvalendosi della remissione in bonis ex art. 2, comma 1, del D.L. n. 16 del 2012. N.B.: Ai fini del perfezionamento dell'istituto in esame è necessario versare, contestualmente alla presentazione tardiva della comunicazione, la sanzione in misura pari ad EUR 250,00 nonché possedere i requisiti sostanziali previsti dalla normativa di riferimento

Contribuente

IRES 2019: Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

Versamento della 2° o unica rata dell'Ires dovuta a titolo di acconto per l'anno 2019

IRAP 2019: Acconto seconda rata o acconto in unica soluzione

Versamento della 2° o unica rata dell'Irap dovuta a titolo di acconto per l'anno 2019

Presentazione della dichiarazione dei redditi degli Enti non commerciali ed equiparati - Modello "REDDITI ENC 2019"

Presentazione della dichiarazione dei redditi degli Enti non commerciali ed equiparati - Modello "REDDITI ENC 2019"

Remissione in bonis: trasmissione del modello EAS per l'anno d'imposta 2019

Ultimo giorno utile per la presentazione del modello per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini fiscali da parte degli enti associativi (c.d. modello EAS), per l'anno d'imposta 2019, avvalendosi della remissione in bonis ex art. 2, comma 1, del D.L. n. 16 del 2012. N.B.: Ai fini del perfezionamento dell'istituto in esame è necessario versare, contestualmente alla presentazione tardiva della comunicazione, la sanzione in misura pari ad EUR 250,00 nonché possedere i requisiti sostanziali previsti dalla normativa di riferimento