Scadenzario Fiscale

Adempimento

Operatori intracomunitari con obbligo mensile: presentazione INTRASTAT

Adempimento: Intra

Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE

Operatori intracomunitari con obbligo trimestrale: presentazione INTRASTAT

Adempimento: Intra

Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel quarto trimestre del 2020 nei confronti di soggetti UE

Ravvedimento versamento acconto IVA 2018

Adempimento: Iva

Ultimo giorno utile per la regolarizzazione del versamento dell'acconto IVA relativo all'anno 2020 non effettuato (o effettuato in misura insufficiente) entro il 28 dicembre 2020 (ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve). La scadenza non riguarda i soggetti che, alle condizioni previste dal c.d. "Decreto Ristori-quater", possono differire al 16.3.2021 il versamento dell'acconto IVA.

Contribuente

Operatori intracomunitari con obbligo mensile: presentazione INTRASTAT

Adempimento: Intra

Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti UE

Operatori intracomunitari con obbligo trimestrale: presentazione INTRASTAT

Adempimento: Intra

Presentazione degli elenchi riepilogativi (INTRASTAT) delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel quarto trimestre del 2020 nei confronti di soggetti UE

Ravvedimento versamento acconto IVA 2018

Adempimento: Iva

Ultimo giorno utile per la regolarizzazione del versamento dell'acconto IVA relativo all'anno 2020 non effettuato (o effettuato in misura insufficiente) entro il 28 dicembre 2020 (ravvedimento), con la maggiorazione degli interessi legali e della sanzione ridotta a un decimo del minimo (ravvedimento breve). La scadenza non riguarda i soggetti che, alle condizioni previste dal c.d. "Decreto Ristori-quater", possono differire al 16.3.2021 il versamento dell'acconto IVA.