Scadenzario Fiscale

Adempimento

Societą "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 3° rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires

Versamento 3° rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

Societą "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 2° rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2° rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Soggetti Ires non interessati dagli studi di settore e che non partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 3° rata dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016

Versamento della 3° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

Soggetti Ires non interessati dagli studi di settore e che non partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2° rata dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento della 2° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Soggetti Ires interessati dagli studi di settore o che partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 3° rata dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016

Versamento 3° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,44%

Soggetti Ires interessati dagli studi di settore o che partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Soggetti interessati dagli studi di settore che adottano gli IAS/IFRS e che optano per il riallineamento totale delle divergenze ai sensi dell'art. 15, comma 4, del D.L. n. 185/2008: versamento Ires e Irap sulla somma algebrica delle differenze con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Versamento, in unica soluzione, dell'Ires e dell'Irap sul riallineamento totale delle divergenze (saldo globale) a seguito dell'adozione degli IAS/IFRS, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Societą "di comodo" interessate dagli studi di settore: versamento 3° rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires

Versamento 3° rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,44%

Societą "di comodo" interessate dagli studi di settore: versamento della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento, in unica soluzione o come prima rata, della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento delle 3° rate

Versamento della 3° rata dell'Ires relativa ai maggiori ricavi indicati nella dichiarazione dei redditi,con applicazione degli interessi nella misura dello 0,44%

Contribuente

Societą "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 3° rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires

Versamento 3° rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

Societą "di comodo" non interessate dagli studi di settore: versamento 2° rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento 2° rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Soggetti Ires non interessati dagli studi di settore e che non partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 3° rata dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016

Versamento della 3° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,66%

Soggetti Ires non interessati dagli studi di settore e che non partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 2° rata dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento della 2° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, maggiorando preventivamente l'intero importo da rateizzare dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,31%

Soggetti Ires interessati dagli studi di settore o che partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento 3° rata dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016

Versamento 3° rata dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,44%

Soggetti Ires interessati dagli studi di settore o che partecipano a societą e/o enti interessati dagli studi di settore: versamento dell'IRES a titolo di saldo 2015 e primo acconto 2016 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento, in unica soluzione o come prima rata, dell'Ires, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Soggetti interessati dagli studi di settore che adottano gli IAS/IFRS e che optano per il riallineamento totale delle divergenze ai sensi dell'art. 15, comma 4, del D.L. n. 185/2008: versamento Ires e Irap sulla somma algebrica delle differenze con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Versamento, in unica soluzione, dell'Ires e dell'Irap sul riallineamento totale delle divergenze (saldo globale) a seguito dell'adozione degli IAS/IFRS, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Societą "di comodo" interessate dagli studi di settore: versamento 3° rata della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires

Versamento 3° rata della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con applicazione degli interessi nella misura dello 0,44%

Societą "di comodo" interessate dagli studi di settore: versamento della maggiorazione del 10,5% dell'aliquota ordinaria dell'Ires con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Versamento, in unica soluzione o come prima rata, della maggiorazione IRES del 10,5%, a titolo di saldo per l'anno 2015 e di primo acconto per l'anno 2016, con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo

Adeguamento alle risultanze degli studi di settore: versamento delle 3° rate

Versamento della 3° rata dell'Ires relativa ai maggiori ricavi indicati nella dichiarazione dei redditi,con applicazione degli interessi nella misura dello 0,44%