Salta al contenuto

Scadenzario Fiscale

Adempimento

07 Luglio 2014

Chi: Soggetti che detengono quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia ai sensi del comma 148 dell'art. 1 della legge n. 147 del 2013, con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare, e che individuano i maggiori valori nell'anno d'imposta 2013, esercitanti attivit┐er le quali sono stati elaborati gli studi di settore e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per lo studio di settore di riferimento dal relativo D.M. di approvazione, compresi quelli che presentano cause di esclusione o di inapplicabilit┐agli stessi nonch┐uelli che partecipano - ai sensi degli artt. 5, 115 e 116 del TUIR - a societ┐associazioni e imprese interessate dagli studi di settore

Cosa: Versamento, in unica soluzione, dell'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell'Irap e di eventuali addizionali sui maggiori valori iscritti in bilancio delle quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia derivante dalla riclassificazione contabile effettuata ai sensi del comma 6, primo periodo, dell'art. 6 del D.L. n. 133/2013.

Modalità: Modello F24 con modalit┐elematiche

Codici Tributo:

  • 1850 - Imposta sostitutiva sui maggiori valori delle quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia - Art. 1, comma 148, della legge 27 dicembre 2013, n. 147

Tipologie tributi:

  • Imposte sostitutive

Categorie contribuenti:

  • SocietÓ di capitali ed enti commerciali, SpA, Srl, Soc. Cooperative, Sapa, Enti pubblici e privati diversi dalle societÓ
  • SocietÓ di persone, societÓ semplici, Snc, Sas, Studi Associati
  • Istituti di credito, Sim, altri intermediari finanziari, societÓ fiduciarie
Contribuente

07 Luglio 2014

Chi: Soggetti che detengono quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia ai sensi del comma 148 dell'art. 1 della legge n. 147 del 2013, con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare, e che individuano i maggiori valori nell'anno d'imposta 2013, esercitanti attivit┐er le quali sono stati elaborati gli studi di settore e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per lo studio di settore di riferimento dal relativo D.M. di approvazione, compresi quelli che presentano cause di esclusione o di inapplicabilit┐agli stessi nonch┐uelli che partecipano - ai sensi degli artt. 5, 115 e 116 del TUIR - a societ┐associazioni e imprese interessate dagli studi di settore

Cosa: Versamento, in unica soluzione, dell'imposta sostitutiva delle imposte sui redditi e dell'Irap e di eventuali addizionali sui maggiori valori iscritti in bilancio delle quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia derivante dalla riclassificazione contabile effettuata ai sensi del comma 6, primo periodo, dell'art. 6 del D.L. n. 133/2013.

Modalità: Modello F24 con modalit┐elematiche

Codici Tributo:

  • 1850 - Imposta sostitutiva sui maggiori valori delle quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia - Art. 1, comma 148, della legge 27 dicembre 2013, n. 147

Tipologie tributi:

  • Imposte sostitutive

Categorie contribuenti:

  • SocietÓ di capitali ed enti commerciali, SpA, Srl, Soc. Cooperative, Sapa, Enti pubblici e privati diversi dalle societÓ
  • SocietÓ di persone, societÓ semplici, Snc, Sas, Studi Associati
  • Istituti di credito, Sim, altri intermediari finanziari, societÓ fiduciarie